Dibattiti Francesco, un contestatore pieno di speranza

Dibattiti Francesco, un contestatore pieno di speranza

Francesco è davvero il santo della speranza oppure, come suggeriva Pier Paolo Pasolini, è ai suoi attimi di solitaria disperazione che bisogna guardare… per «sperare davvero»? O, come scriveva Julien Green, Francesco «voleva salvare il mondo, ma ha salvato la speranza»? - Questo e altro è quanto si legge nel sommario del più ampio articolo del 16 ottobre 2020, pubblicato da vita.it (fonte notizia).

"Le migrazioni costituiranno un elemento fondamentale del futuro del mondo". Lo scrive Papa Francesco nella sua terza Enciclica "Fratelli Tutti"

"Le migrazioni costituiranno un elemento fondamentale del futuro del mondo". Lo scrive Papa Francesco nella sua terza Enciclica "Fratelli Tutti"

"Le migrazioni costituiranno un elemento fondante del futuro del mondo, ma oggi esse risentono di una perdita di quel senso della responsabilità fraterna, su cui si basa ogni società civile... Nessuno dovrebbe rimanere escluso, a prescindere da dove sia nato, e tanto meno a causa dei privilegi che altri possiedono per esser nati in luoghi con maggiori opportunità. I confini e le frontiere degli Stati non possono impedire che questo si realizzi...". Così Papa Francesco, scrive nella sua terza enciclica "Fratelli Tutti", presentata lo scorso 4 ottobre e dedicata alla fratellanza universale.

“NEXT TO ME” È IL NOME DEL PROGETTO REALIZZATO NELL’AMBITO DELL’AVVISO “EDUCARE”, CON IL CONTRIBUTO DEL DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DELLA FAMIGLIA - PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, CHE SI SVOLGE DAL 15 SETTEMBRE NEL COMUNE DI CALTAGI

“NEXT TO ME” È IL NOME DEL PROGETTO REALIZZATO NELL’AMBITO DELL’AVVISO “EDUCARE”, CON IL CONTRIBUTO DEL DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DELLA FAMIGLIA - PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, CHE SI SVOLGE DAL 15 SETTEMBRE NEL COMUNE DI CALTAGI

Nell’ambito dell’Avviso “EduCare” per il finanziamento di progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza, nel Comune di Caltagirone, presso la scuola Istituto Comprensivo "A. Narbone" (sede Centrale), lo scorso 15 Settembre ha preso il via il progetto denominato “NEXT TO ME” di cui è ente gestore la Cooperativa San Francesco s.c.s., presieduta da Alberto Spitale, in ATS con l’Istituto Comprensivo "A. Narbone" di Caltagirone, diretto dal dirigente scolastico Francesco Pignataro. Tale progetto, promosso dal Dipartimento per le politiche della Famiglia - Presidenza del Consiglio dei Ministri, intende proporre a favore di minori tra i 10 ed i 17 anni, un modello di intervento, sperimentale ed innovativo, volto a potenziare l’empowerment di bambini ed adolescenti –anche in condizione di estrema vulnerabilità quali i MSNA (Minori Stranieri Non Accompagnati)- nel settore dell’inclusione sociale e della diffusione della legalità, contribuendo a ridurre il divario ludico ed educativo generato dalla sospensione delle attività ludiche e ricreative in presenza durante il lockdown determinato dall’emergenza sanitaria del COVID-19.

AVVISO ESPLORATIVO PER COSTITUZIONE SHORT LIST EDUCATORI PROFESSIONALI

AVVISO ESPLORATIVO PER COSTITUZIONE SHORT LIST EDUCATORI PROFESSIONALI

la Società Cooperativa "San Francesco" s.c.s., Agenzia per il Lavoro accreditata presso il Dipartimento Lavoro della Regione Siciliana, indice un avviso esplorativo per l’eventuale assunzione a tempo determinato, pieno o parziale, di personale da impiegare – da parte propria o di altro ente del terzo settore coinvolto nella presente commessa - nella struttura di accoglienza SIPROIMI per Minori Stranieri Non Accompagnati sita in Mirabella Imbaccari, via Berlinguer n. 12, con impegno e trattamento economico previsto dal CCNL delle Cooperative Sociali. Le figure ricercate, prioritariamente nel territorio di riferimento, sono educatori professionali in possesso del diploma di Laurea nella “Classe delle Lauree in Scienze dell’educazione e della formazione” così come previsto dal decreto ministeriale dell’Università della Ricerca Scientifica e tecnologica del 4 agosto 2000. specializzazione in Pedagogia, pedagogico. Sono altresì validi i corsi di Laurea di Psicologia o discipline umanistiche ad secondo livello o di indirizzo socio-psico-pedagogico. Le candidature devono pervenire alla Cooperativa "San Francesco" s.c.s., entro le ore 18,00 di Lunedì 05 ottobre 2020, corredate dal curriculum vitae redatto in formato europeo e dalla fotocopia di un documento di identità valido.

Domenica 6 settembre ci saranno anche i ragazzi del Progetto P.I.T.E.R. per ricordare Genny Cesarano, vittima innocente della camorra

Domenica 6 settembre ci saranno anche i ragazzi del Progetto P.I.T.E.R. per ricordare Genny Cesarano, vittima innocente della camorra

Domenica 6 settembre, i ragazzi del Progetto P.I.T.E.R. in piazza Sanità, alle 17, per ricordare Genny Cesarano, vittima innocente della camorra. L’evento, organizzato da “Libera”, prevede pure la celebrazione di una messa che sarà officiata nella Basilica di Santa Maria della Sanità, alle ore 18.30, alla presenza dei famigliari di Genny.

PROGETTO FAMI N. 2733 "FORMARE PER INTEGRARE" - SELEZIONE PUBBLICA MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI REVISORE INDIPENDENTE E DI UN ESPERTO LEGALE
II progetto P.I.T.E.R. oggi nella rubrica "L'iniziativa" de IL MATTINO di Napoli

II progetto P.I.T.E.R. oggi nella rubrica "L'iniziativa" de IL MATTINO di Napoli

In un graditissimo articolo pubblicato oggi, martedì 18 agosto 2020, sul glorioso quotidiano IL MATTINO di Napoli si parla di P.I.T.E.R., un progetto di natura prototipale gestito dalla Cooperativa “San Francesco” s.c.s. e dal Consorzio Luna s.c.s. Nel pezzo di "redazione" che si può leggere nella rubrica "L'iniziativa", ancora una volta è il presidente provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori (M.C.L.) di Napoli, Michele Cutolo, che mette in evidenza la bontà del progetto e degli scopi delle iniziative e delle attività che vedono coinvolti bambini e adolescenti che partecipano, tra le altre cose, ai laboratori ludico-ricreativi, alle attività civiche e di socialità, ai percorsi di inclusione/educazione alla legalità. Cutolo aveva già illustrato le finalità del progetto P.I.T.E.R. come ospite del TGR Campania.

L'Arte come legame tra Culture, con il "Talent Factory" e il "Festival interculturale delle Arti"

L'Arte come legame tra Culture, con il "Talent Factory" e il "Festival interculturale delle Arti"

“L’Arte come legame tra Culture” è il concetto dal quale è scaturita l’idea di un “TALENT FACTORY” che attraverso l’arte si prefigge di promuovere nel territorio l’inclusione sociale dei migranti nelle comunità ospitanti, per il dialogo e l’unità tra diverse comunità. Protagonista di questa iniziativa è la Cooperativa “San Francesco” s.c.s. di Caltagirone che nell’ambito del Progetto SIPROIMI Vizzini Ordinari promuove e organizza la prima edizione del “FESTIVAL INTERCULTURALE DELLE ARTI”. Possono partecipare: gli ospiti dei SIPROIMI, ma anche giovani e meno giovani del territorio. Sarà presa in considerazione l’arte in tutte le sue forme: dalla pittura alla scultura, dalla musica alla danza, dalla produzione di testi alle produzioni sartoriali, fino ad arrivare alle arti estetiche. Per iscriversi c’è tempo fino al 30 settembre 2020. Per informazioni e/o iscrizioni telefonare al numero 0933 – 98.17.92 oppure inviare una e-mail a info@coopsanfrancesco.it

Autorizzata la prosecuzione di 499 progetti Siproimi a partire dal 1° gennaio 2021

Autorizzata la prosecuzione di 499 progetti Siproimi a partire dal 1° gennaio 2021

"Per garantire la continuità dei servizi di accoglienza da parte degli enti locali che aderiscono alla rete Siproimi, un'apposita commissione istituita presso il dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione ha valutato 400 progetti Siproimi scaduti il 31 dicembre 2019 e 99 scaduti il 30 giugno 2020. Tali progetti sono stati, quindi, ammessi al finanziamento per la prosecuzione dell'attività rispettivamente, per il periodo 1°gennaio 2021-31 dicembre 2022 e per il periodo 1° gennaio 2021-30 giugno 2023, a valere sulle risorse iscritte al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo. Lo dispone il decreto 10 agosto 2020 del ministro dell’Interno…”. Questo è quanto si legge nella più ampia news di Lunedì 10 agosto 2020, pubblicata da interno.gov.it (fonte notizia).

Incentivo SUPERBONUS 110%: la Coop. "SAN FRANCESCO" offre la propria competenza

Incentivo SUPERBONUS 110%: la Coop. "SAN FRANCESCO" offre la propria competenza

Incentivo SUPERBONUS 110% : la Cooperativa SAN FRANCESCO s.c.s. offre un servizio completo, al fine di poter aumentare il livello di efficienza energetica degli immobili di vostra proprietà. Tale servizio comprende, inizialmente, l’assistenza ed il supporto tecnico-finanziario-fiscale per la verifica della fattibilità degli interventi, la redazione di tutte le documentazioni necessarie alla presentazione della pratica, la realizzazione e l’esecuzione dei lavori previsti a regola d’arte, fino alla definizione di quanto necessario ed occorrente per la chiusura dell’iter. La Cooperativa SAN FRANCESCO s.c.s. è in grado di realizzare qualunque tipo di intervento necessario al fine di usufruire degli incentivi previsti. Una competente équipe è a vostra completa disposizione, ascoltando con massima attenzione ogni vostra richiesta per soddisfare ogni vostra esigenza. Per chiedere ulteriori informazioni o un incontro per illustrarvi la nostra organizzazione in maniera dettagliata, Vi invitiamo a contattarci tramite e-mail all’indirizzo info.superbonus@coopsanfrancesco.it oppure telefonicamente al numero 0933 – 98.17.92.