Rione Sanità di Napoli: iniziate oggi, per circa trecento tra bambini e adolescenti, le Attività estive del Progetto P.I.T.E.R.

Rione Sanità di Napoli: iniziate oggi, per circa trecento tra bambini e adolescenti, le Attività estive del Progetto P.I.T.E.R.

Sono iniziate oggi, lunedì 6 luglio, le attività estive programmate nell’ambito del Progetto P.I.T.E.R. che si svolge nel Rione Sanità di Napoli. La giornata di oggi è dedicata interamente all’Accoglienza dei giovani partecipanti -circa trecento, tra bambini ed adolescenti-, accolti e ricevuti da competenti e qualificati operatori ed educatrici che li coinvolgeranno in laboratori ludico-ricreativi, dedicati alla reciproca conoscenza. Gli incontri saranno ripetuti anche nel corso di questa settimana, precisamente mercoledì 8 e venerdì 10 luglio.

(VIDEO) Progetto P.I.T.E.R.: lunedì 6 luglio iniziano le Attività Estive per 300 tra bambini e ragazzi del Rione Sanità di Napoli

(VIDEO) Progetto P.I.T.E.R.: lunedì 6 luglio iniziano le Attività Estive per 300 tra bambini e ragazzi del Rione Sanità di Napoli

(VIDEO) Al via da lunedì 6 luglio le attività estive programmate nell’ambito del Progetto P.I.T.E.R. di cui parla al microfono la dottoressa Eleonora D'Alessandro, una delle competenti e qualificate educatrici professionali che si spende quotidianamente, insieme a colleghe e colleghi, con entusiasmo e senza lesinare sforzi e impegno. Ad intervistarla è un'altra sua collega, anch'essa educatrice professionale impegnata nel Progetto P.I.T.E.R., la dottoressa Antonella Scarpa nata e vissuta proprio nel popoloso Rione Sanità, dove peraltro è molto conosciuta e stimata. Dunque, dopo tanta trepidante attesa tutto è pronto e si inizia lunedì 6 luglio, con un momento dedicato all’Accoglienza dei giovani partecipanti -circa trecento- che saranno accolti e ricevuti dagli operatori e dalle educatrici che li coinvolgeranno in laboratori ludico-ricreativi, dedicati proprio alla reciproca conoscenza. Gli incontri saranno ripetuti anche nel corso della settimana, precisamente mercoledì 8 e venerdì 10 luglio. All'interno dell'articolo, clicca sul Link per visualizzare il VIDEO.

Aperte iscrizioni al webinar (24 giugno) per operatori sociali e di accoglienza su "Immigrazione dalla Nigeria e tratta"

Aperte iscrizioni al webinar (24 giugno) per operatori sociali e di accoglienza su "Immigrazione dalla Nigeria e tratta"

Sono aperte le iscrizioni "Immigrazione dalla Nigeria e tratta" è il titolo del “WEBINAR FORMATIVO” gratuito promosso dalla Cooperativa sociale "ISKRA" e da "Casa di MIRIAM – SIPROIMI 836", a cura di Francesco Carchedi (Università di Roma La Sapienza) che si svolgerà il 24 giugno 2020, dalle ore 17 alle ore 19, sulla piattaforma ZOOM MEETINGS. Il seminario è rivolto a operatori sociali, personale delle strutture di accoglienza e a chiunque fosse interessato.

Giornata mondiale Rifugiato. Dirette facebook dai Siproimi calatini della Coop. San Francesco

Giornata mondiale Rifugiato. Dirette facebook dai Siproimi calatini della Coop. San Francesco

Il 20 giugno, come ogni anno, ricorre la Giornata mondiale del Rifugiato, per sensibilizzare l’opinione pubblica, i governi e le istituzioni su coloro i quali, a causa di guerre e persecuzioni, sono costretti a fuggire e abbandonare la propria terra natìa. E a Caltagirone, la Giornata mondiale del Rifugiato di quest’anno verrà celebrata sia sabato 20 giugno, ma anche lunedi 22 giugno, con l’iniziativa “Passioni e Pensieri dall'accoglienza: una finestra sui Centri Siproimi” che prevede una serie di dirette Facebook dai Centri Siproimi, nell’intento di “mettere in vetrina le storie dei rifugiati e i sentimenti delle comunità di accoglienza”. A promuovere tale speciale evento sono la Cooperativa “San Francesco” s.c.s. di Caltagirone, in collaborazione con i Comuni di: Vizzini, Mineo, Raddusa, Grammichele, San Cono, Tusa (ME) e Mirabella Imbaccari, insieme al Servizio Centrale SIPROIMI. Non faranno mancare il loro apporto, il giornale on-line IL SOLIDALE (diretto da Salvo Cona) e la nota emittente televisiva calatina TVR XENON (Ch.289). Nell'articolo si può leggere il calendario delle dirette Facebook.

"I Care", sabato 20 giugno, a Caltagirone, per la Giornata mondiale del Rifugiato

"I Care", sabato 20 giugno, a Caltagirone, per la Giornata mondiale del Rifugiato

Si chiama “I Care”, l’iniziativa che si svolgerà sabato 20 giugno, a Caltagirone, in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato che sarà celebrata in città con una serie di appuntamenti pomeridiani che coinvolgeranno le Strutture socio-assistenziali per Anziani, il Presidio ospedaliero “Gravina e Santo Pietro” e il Comune di Caltagirone. In questa giornata ci sarà la consegna dei pannelli decorativi realizzati dai beneficiari del Progetto “SIPROIMI” di Caltagirone MSNA (Minori Stranieri Non Accompagnati) e ADULTI.

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PROFESSIONALE DI "ESPERTO DI DIRITTI  DELL’INFANZIA"  LOTTO 1: STRUTTURA A  - LOTTO 2:  STRUTTURA B – CALTAGIRONE

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PROFESSIONALE DI "ESPERTO DI DIRITTI DELL’INFANZIA" LOTTO 1: STRUTTURA A - LOTTO 2: STRUTTURA B – CALTAGIRONE

La Cooperativa “San Francesco” s.c.s., con sede legale in Caltagirone, via degli Oleandri, 30 Codice fiscale e P.Iva 04772220879, titolare del Progetto FAMI n. 1630 “SYNSTEMA”, finanziato a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo specifico 1 Asilo – Obiettivo Nazionale 1 Accoglienza/Asilo – lett. e – “Qualificazione del sistema nazionale di prima accoglienza dei Minori Stranieri non accompagnati (MSNA)”, in ottemperanza delle prescrizioni previste per la gestione del suddetto progetto, con la presente indice una selezione pubblica per titoli e colloquio finalizzata al conferimento di n. 1 incarico professionale di “Esperto di diritti dell’Infanzia”.

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PROFESSIONALE DI "ESPERTO DI DIRITTI DELL’INFANZIA" - STRUTTURA FAMI "SAN MICHELE DI GANZARIA"

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PROFESSIONALE DI "ESPERTO DI DIRITTI DELL’INFANZIA" - STRUTTURA FAMI "SAN MICHELE DI GANZARIA"

La Cooperativa “San Francesco s.c.s” con sede legale in Caltagirone, via degli Oleandri n.30, Codice fiscale e P.Iva 04772220879, titolare del Progetto n. 1634 “TARHIB SICILIA”, finanziato a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo specifico 1 Asilo – Obiettivo Nazionale 1 Accoglienza/Asilo – lett. e – “Qualificazione del sistema nazionale di prima accoglienza dei Minori Stranieri non accompagnati (MSNA)”, in ottemperanza delle prescrizioni previste per la gestione del suddetto progetto, con la presente indice una selezione pubblica per titoli e colloquio finalizzata al conferimento di n.1 incarico professionale di “Esperto di diritti dell’Infanzia”.

Da Siproimi Raddusa, gestito da Coop. "San Francesco", raccolta farmaci e soldi per Africa

Da Siproimi Raddusa, gestito da Coop. "San Francesco", raccolta farmaci e soldi per Africa

Iniziativa solidale del Siproimi di Raddusa, gestito dalla Cooperativa “San Francesco” s.c.s. di Caltagirone, coordinato da Gaetana Pagana, che ha aderito al progetto “Doniamo un Farmaco” dell’Associazione onlus di Ramacca “Amici delle Missioni - Sicilia”, presieduta dal pediatra Enrico Ferro, che contribuisce alla “Missione delle Suore Adoratrici del Sangue di Cristo” di Bula, un piccolo paese della Guinea Bissau in Africa Occidentale. Raccolti due scatoloni di farmaci e una somma di denaro.

ALS-MCL Sicilia: webinar su Regolarizzazione lavoro straniero, venerdì 5 giugno, ore 16

ALS-MCL Sicilia: webinar su Regolarizzazione lavoro straniero, venerdì 5 giugno, ore 16

Webinar con esperti a confronto, venerdì 5 giugno, sull’attualissimo tema che riguarda la “Regolarizzazione del lavoro straniero” (art.103 D.L. 34/2020), obiettivo di ALS-MCL Sicilia. L’iniziativa si inserisce nelle attività promosse da ALS-MCL Sicilia che ha lanciato la campagna di comunicazione “CHIEDI A NOI!...” ed ha attivato uno sportello regionale contattabile telefonicamente al n. 0933.58420 e alla e-mail info@alsmclsicilia.it .

Al Siproimi di Raddusa della Coop. San Francesco riscuote già consensi la “Officina del Riciclo per comunità solidali”

Al Siproimi di Raddusa della Coop. San Francesco riscuote già consensi la “Officina del Riciclo per comunità solidali”

E’ partita da appena un mese e sta già riscuotendo consensi, l’iniziativa di raccolta dell’usato “Officina del Riciclo per comunità solidali”, lanciata a Raddusa dalla Cooperativa “San Francesco” s.c.s. che gestisce i Siproimi e che ha inteso sensibilizzare e coinvolgere i raddusani a una riduzione dello spreco di beni ritenuti non più utili, tramite il loro recupero e un loro nuovo riutilizzo. L'idea laboratoriale che rientra nell’ambito del progetto “Siproimi Vizzini Ordinari” è stata quella di impiantare una “Officina del Riciclo” all’interno della struttura Siproimi di Raddusa, in via Regina Margherita 72, al fine di creare un incontro tra popolazione locale, di sensibilizzare il territorio e gli ospiti ai temi dell'integrazione e del riciclo, di diffondere la cultura dell’educazione ambientale e di formare i migranti della struttura anche insegnando l'arte degli antichi mestieri. “Per una maggiore sensibilizzazione -ricorda Gaetana Pagana, responsabile del Siproimi di Raddusa (Vizzini ordinari) - abbiamo previsto di organizzare non solo una mostra espositiva dei prodotti che hanno ripreso vita o che sono riciclati, da proporre in occasione di eventi particolari, come la Festa del Grano di Raddusa, ma anche due giornate dedicate al baratto”.