Domenica 6 settembre ci saranno anche i ragazzi del Progetto P.I.T.E.R. per ricordare Genny Cesarano, vittima innocente della camorra

Domenica 6 settembre ci saranno anche i ragazzi del Progetto P.I.T.E.R. per ricordare Genny Cesarano, vittima innocente della camorra

Domenica 6 settembre, i ragazzi del Progetto P.I.T.E.R. in piazza Sanità, alle 17, per ricordare Genny Cesarano, vittima innocente della camorra. L’evento, organizzato da “Libera”, prevede pure la celebrazione di una messa che sarà officiata nella Basilica di Santa Maria della Sanità, alle ore 18.30, alla presenza dei famigliari di Genny.

II progetto P.I.T.E.R. oggi nella rubrica "L'iniziativa" de IL MATTINO di Napoli

II progetto P.I.T.E.R. oggi nella rubrica "L'iniziativa" de IL MATTINO di Napoli

In un graditissimo articolo pubblicato oggi, martedì 18 agosto 2020, sul glorioso quotidiano IL MATTINO di Napoli si parla di P.I.T.E.R., un progetto di natura prototipale gestito dalla Cooperativa “San Francesco” s.c.s. e dal Consorzio Luna s.c.s. Nel pezzo di "redazione" che si può leggere nella rubrica "L'iniziativa", ancora una volta è il presidente provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori (M.C.L.) di Napoli, Michele Cutolo, che mette in evidenza la bontà del progetto e degli scopi delle iniziative e delle attività che vedono coinvolti bambini e adolescenti che partecipano, tra le altre cose, ai laboratori ludico-ricreativi, alle attività civiche e di socialità, ai percorsi di inclusione/educazione alla legalità. Cutolo aveva già illustrato le finalità del progetto P.I.T.E.R. come ospite del TGR Campania.

L'Arte come legame tra Culture, con il "Talent Factory" e il "Festival interculturale delle Arti"

L'Arte come legame tra Culture, con il "Talent Factory" e il "Festival interculturale delle Arti"

“L’Arte come legame tra Culture” è il concetto dal quale è scaturita l’idea di un “TALENT FACTORY” che attraverso l’arte si prefigge di promuovere nel territorio l’inclusione sociale dei migranti nelle comunità ospitanti, per il dialogo e l’unità tra diverse comunità. Protagonista di questa iniziativa è la Cooperativa “San Francesco” s.c.s. di Caltagirone che nell’ambito del Progetto SIPROIMI Vizzini Ordinari promuove e organizza la prima edizione del “FESTIVAL INTERCULTURALE DELLE ARTI”. Possono partecipare: gli ospiti dei SIPROIMI, ma anche giovani e meno giovani del territorio. Sarà presa in considerazione l’arte in tutte le sue forme: dalla pittura alla scultura, dalla musica alla danza, dalla produzione di testi alle produzioni sartoriali, fino ad arrivare alle arti estetiche. Per iscriversi c’è tempo fino al 30 settembre 2020. Per informazioni e/o iscrizioni telefonare al numero 0933 – 98.17.92 oppure inviare una e-mail a info@coopsanfrancesco.it

Autorizzata la prosecuzione di 499 progetti Siproimi a partire dal 1° gennaio 2021

Autorizzata la prosecuzione di 499 progetti Siproimi a partire dal 1° gennaio 2021

"Per garantire la continuità dei servizi di accoglienza da parte degli enti locali che aderiscono alla rete Siproimi, un'apposita commissione istituita presso il dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione ha valutato 400 progetti Siproimi scaduti il 31 dicembre 2019 e 99 scaduti il 30 giugno 2020. Tali progetti sono stati, quindi, ammessi al finanziamento per la prosecuzione dell'attività rispettivamente, per il periodo 1°gennaio 2021-31 dicembre 2022 e per il periodo 1° gennaio 2021-30 giugno 2023, a valere sulle risorse iscritte al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo. Lo dispone il decreto 10 agosto 2020 del ministro dell’Interno…”. Questo è quanto si legge nella più ampia news di Lunedì 10 agosto 2020, pubblicata da interno.gov.it (fonte notizia).

Incentivo SUPERBONUS 110%: la Coop. "SAN FRANCESCO" offre la propria competenza

Incentivo SUPERBONUS 110%: la Coop. "SAN FRANCESCO" offre la propria competenza

Incentivo SUPERBONUS 110% : la Cooperativa SAN FRANCESCO s.c.s. offre un servizio completo, al fine di poter aumentare il livello di efficienza energetica degli immobili di vostra proprietà. Tale servizio comprende, inizialmente, l’assistenza ed il supporto tecnico-finanziario-fiscale per la verifica della fattibilità degli interventi, la redazione di tutte le documentazioni necessarie alla presentazione della pratica, la realizzazione e l’esecuzione dei lavori previsti a regola d’arte, fino alla definizione di quanto necessario ed occorrente per la chiusura dell’iter. La Cooperativa SAN FRANCESCO s.c.s. è in grado di realizzare qualunque tipo di intervento necessario al fine di usufruire degli incentivi previsti. Una competente équipe è a vostra completa disposizione, ascoltando con massima attenzione ogni vostra richiesta per soddisfare ogni vostra esigenza. Per chiedere ulteriori informazioni o un incontro per illustrarvi la nostra organizzazione in maniera dettagliata, Vi invitiamo a contattarci tramite e-mail all’indirizzo info.superbonus@coopsanfrancesco.it oppure telefonicamente al numero 0933 – 98.17.92.

CONCLUSO CORSO DI FORMAZIONE F.A.S.I. : GLI OSPITI DEI SIPROIMI FUTURI IMPRENDITORI

CONCLUSO CORSO DI FORMAZIONE F.A.S.I. : GLI OSPITI DEI SIPROIMI FUTURI IMPRENDITORI

Si è concluso il Corso di Formazione del Progetto F.A.S.I. (Formazione, Autoimprenditoria e Start-up per Immigrati regolari), finanziato dal Ministero dell’Interno e promosso dall’Ente Nazionale per il Microcredito, avviato dal Consorzio Umana Solidarietà. Al corso hanno partecipato 50 discenti, di cui 37 titolari di protezione internazionale ospiti dei progetti Siproimi gestiti dalla Cooperativa “San Francesco” s.c.s., nei Comuni di Vizzini, Raddusa, Mineo, Grammichele, Caltagirone, Mirabella Imbaccari, San Cono, Niscemi e Tusa.

P.I.T.E.R. “Notte Bianca" per i minori della Sanità, protagonisti di “sè” stessi, 5 agosto, dalle 19

P.I.T.E.R. “Notte Bianca" per i minori della Sanità, protagonisti di “sè” stessi, 5 agosto, dalle 19

Nell’ambito delle attività estive del Progetto P.I.T.E.R., rivolto ai bambini e agli adolescenti del Rione Sanità, mercoledì 5 agosto, in via Ponti Rossi 113, presso la struttura “Amici del Bosco”, dalle ore 19 e fino alle ore 24, si svolgerà un evento serale dal titolo la NOTTE BIANCA - Uno, nessuno, centomila “sé”. Durante l’evento di mercoledì sera saranno presentate le attività di laboratorio che i bambini e ragazzi del Rione Sanità stanno portando avanti da inizio luglio. Sarà anche l’occasione per mostrare i prodotti realizzati con entusiasmo durante i vari laboratori. L’evento rientra nella rassegna di ‘Notti Bianche’ previste dal progetto stesso, opportunamente ridimensionato per garantire la distanza interpersonale di sicurezza.

RAI 3- TGR Campania sul Progetto P.I.T.E.R. Rione Sanità di Napoli, con Michele Cutolo (MCL Napoli)

RAI 3- TGR Campania sul Progetto P.I.T.E.R. Rione Sanità di Napoli, con Michele Cutolo (MCL Napoli)

Grazie al link inserito nel testo di questo articolo, si può visualizzare ed ascoltare il VIDEO nel quale è proposto il servizio di approfondimento sul Progetto P.I.T.E.R. Rione Sanità di Napoli, andato in onda il 24 luglio 2020 su RAI 3 – TGR Campania. . Ospite del TGR Campania è il presidente provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori (M.C.L.) di Napoli, Michele Cutolo, il quale illustra e descrive la bontà del progetto e degli scopi, ma anche delle attività estive che vedono coinvolti bambini e adolescenti che stanno partecipando ai laboratori ludico-ricreativi, alle attività sportive, civiche e di socialità, ai percorsi di inclusione/educazione alla legalità. Il Progetto P.I.T.E.R. è di natura prototipale ed è gestito dalla Cooperativa “San Francesco” s.c.s. e dal Consorzio Luna s.c.s..

Progetto P.I.T.E.R.: Emanuela Schioppo, calciatrice ed ex capitana del Napoli Calcio Femminile incontra bambini e adolescenti della Sanità

Progetto P.I.T.E.R.: Emanuela Schioppo, calciatrice ed ex capitana del Napoli Calcio Femminile incontra bambini e adolescenti della Sanità

Nell’ambito delle attività estive del Progetto P.I.T.E.R., rivolto ai bambini e agli adolescenti del Rione Sanità, lunedì 27 luglio, alle 10.30, in via Ponti Rossi 113, presso la struttura “Amici del Bosco”, si svolgerà l’iniziativa FUORICLASSE - “Perchè un fuoriclasse non può essere fuori dalla classe”. Bambini e adolescenti che stanno partecipando alle attività estive del Progetto P.I.T.E.R. avranno il piacere di incontrare uno dei testimonial di “Una vita degna di essere vissuta”: si tratta della famosa calciatrice ed ex capitana del Napoli Calcio Femminile, Emanuela Schioppo. Particolare attenzione merita l’attività denominata FUORICLASSE – Testimonial di “Una vita degna di essere vissuta”, articolata in sei stage, in occasione dei quali saranno invitate sei personalità che fanno parte del mondo dello sport, della cultura e dello spettacolo, quali testimonial verso i destinatari dei valori guida del Progetto P.I.T.E.R.: inclusione sociale, educazione alla legalità, partecipazione civica, contrasto alla dispersione scolastica.